albero della vita egiziano

L'Albero della Vita Egiziano

L'antico Egitto è una civiltà piena di misteri che ha attraversato più di 3000 anni. Le famose Piramidi e la grande Sfinge furono costruite lì. La sua religione comprendeva molte divinità. I primi riferimenti al concetto di albero della vita si trovano presso gli antichi egizi. In questa mitologia, è strettamente legata alla creazione del mondo. Si può trovare in diversi miti, in diverse forme. In questo articolo, vi propongo di portarvi alle origini del culto dell'Albero della Vita, nell'antico Egitto.

Storia dell'albero della vita nell'antico Egitto

storia albero della vita egiziano

Affresco egiziano con una rappresentazione dell'albero della vita

Nei testi antichi, si dice che l'albero della vita egiziano sia la pianta sacra che proviene dalla 'Nun'. La Monaca si riferisce alla creazione del mondo. In origine, era la Monaca: il caos. Un mondo a forma di uovo cosmico dove c'era solo acqua. Un giorno la collina primordiale emerse improvvisamente, sulla quale crebbe un albero. In alcune versioni, questo è un fiore di loto. Da allora, la vita emerse e l'Albero fu considerato il suo creatore. Da questa fonte di vita è stato creato il mondo.

È interessante notare che presso gli antichi egizi, l'Albero della Vita aveva già questo simbolismo di equilibrio tra le energie del cielo e della terra. Troviamo i tre poli principali: le radici, il tronco e i rami, che formano un insieme stabile ed equilibrato. La Monaca e la collina primordiale sono rappresentate in alcune tombe reali, accanto alla dea Iside. L'Albero della Vita egiziano sarà minacciato nella sua storia successiva dal dio serpente Apophis. Ma per fortuna, la dea gatto Bast è sempre presente per difendere l'Albero.

Significato dell'albero della vita egiziano

albero della vita egiziano karnak

Rappresentazione dell'albero della vita al Complesso templare di Karnak

Il significato dell'albero della vita egiziano è la creazione del mondo. Per andare oltre, gli egiziani vedevano l'albero della vita come un simbolo di equilibrio e di armonia. La stabilità e la durata sono due nozioni molto importanti per questa civiltà. Non dimentichiamo che in Egitto la terra è arida e difficile da coltivare. La presenza di un albero benevolo e più in generale della vegetazione è associata alla presenza dell'acqua e quindi della vita. Ogni religione e civiltà ha la propria concezione dell'origine del mondo e l'antico Egitto non fa eccezione a questa regola. Anche se le storie differiscono leggermente da regione a regione, sono simili in tutti i testi.

Prima della creazione dell'uomo e del mondo, non c'era altro che il caos, chiamato anche "Nun". Questo caos è rappresentato come una gigantesca distesa d'acqua, che è immobile ma contiene tutti gli elementi necessari per dare la vita. Mancava solo un Creatore, un essere che sapesse imbrigliare questi elementi; questo essere si chiamava Atum e il giorno in cui finalmente si svegliò, lasciò il caos per concepire il mondo. Ha dato vita a molti dei, come Ra, il sole, Nut, il cielo, e Ged, la Terra. È con quest'ultimo che una collina è emersa dal caos e su questa collina è cresciuto un albero. Nato da una duna sacra, questo albero della vita egiziano fu allora in grado di respirare la vita e la terra fu popolata.

Simboli egiziani dell'albero della vita

Ci sono due rappresentazioni principali dell'Albero della Vita egiziano.

  1. Il primo è quello di un gigantesco albero pilastro, i cui rami sostengono la volta del cielo. Il tronco è il centro dell'universo e le radici arrivano fino all'abisso. Si dice che sia il legame tra il cielo, la terra e tutto ciò che nasce dal loro scambio. Anche se la natura di questo albero non è nota, il sicomoro è l'albero che viene menzionato più spesso quando si parla di un albero sacro in Egitto. Aveva una dea associata ed era persino venerata in certi culti.
  2. La seconda rappresentazione è quella di un fiore di loto. Secondo la leggenda, l'albero emerso dal caos apparve prima come un uovo celeste. Questo uovo si schiuse in seguito e prese la forma di un fiore di loto. Con l'aiuto e la protezione degli dei, quest'ultimo si sarebbe poi sviluppato e sarebbe diventato un albero onnipotente. Inoltre, è interessante notare che il geroglifico che simboleggia l'Albero della Vita rappresentava tre rami di loto alla fine dei quali sbocciavano dei fiori, pieni di vita.

L'albero della vita egiziano rappresentato come un loto

L'albero della vita nell'Antico Egitto poteva quindi avere due aspetti. Quella di un albero, come si può vedere in molti affreschi, e quella di un loto sacro, che si trova nei geroglifici egiziani. L'albero della vita egiziano a forma di loto si trova in molti templi e simboleggia la nascita e la rinascita, il ciclo della vita. La religione egizia ha anche altri simboli forti come la croce della vita (Ankh) o l'occhio di Horus.

Dovete anche sapere che il geroglifico corrispondente all'Albero della Vita era rappresentato da tre rami di loto. In cima ad ogni stelo il fiore era aperto, a simboleggiare la vita e la resurrezione. Lo si può vedere quasi sempre su qualsiasi affresco o papiro che simboleggia il Giudizio Universale, accanto a Osiride.

significato dell'albero della vita egiziano con gli uccelli

albero della vita egiziano con gli uccelli

I 5 uccelli che rappresentano le 5 fasi della vita: infanzia, gioventù, età adulta, maturità e vecchiaia.

Gli uccelli sono spesso rappresentati nei disegni egiziani dell'albero della vita. Simboleggiano le diverse fasi della vita umana: infanzia, gioventù, età adulta, maturità e vecchiaia. Ogni uccello diventa progressivamente più grande in ogni fase perché si nutre dei generosi frutti dell'albero della vita.

Si noti che generalmente gli uccelli che rappresentano le prime quattro fasi della vita sono tutti rivolti a est, ma l'uccello che rappresenta la vecchiaia è rivolto a ovest, anticipando l'avvicinarsi della morte.

l'albero della vita egiziano – conclusione

L'Albero della Vita è un simbolo che è apparso nel corso della storia, dall'inizio dei tempi, ed è stato adottato da molte religioni, culture e civiltà in tutto il mondo. Tuttavia, la sua versione egiziana è meno conosciuta. Questo non è il caso, perché è molto arricchente e ci dice molto sul design delle antiche civiltà della nostra moda.

collana argento loto egiziano

Se ti piacciono i fiori di loto e tutto il simbolismo intorno all'albero della vita egiziano, ti invitiamo a scoprire il nostro ciondolo che rappresenta l'albero della vita in stile egiziano. Potete anche dare un'occhiata al nostro negozio e scoprire tutte le collane albero della vita che proponiamo alla vendita.

Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati

Registrati per essere sicuro di non perdere nulla!