albero della vita celtico

L'Albero della Vita Celtico

La cultura celtica tradizionale risale al 1300-1200 a.C. circa. L'albero della vita celtico sottolinea in particolare l'idea di connessione tra il mondo terreno e l'aldilà. È un forte simbolo spirituale che incarna la connessione tra cielo e terra, come si riflette nelle sue radici, nei rami e nel tronco. Se siete interessati alla cultura celtica, vi invitiamo a leggere attentamente le seguenti righe. Qual è il significato dell'Albero della Vita nella cultura celtica? Qual era il suo simbolismo spirituale? Che posto occupava nella tradizione degli antichi Celti? In questo articolo vi diamo le risposte a queste affascinanti domande.

l'importanza degli alberi nella cultura celtica

alberi nella cultura celtica

C'era sempre un albero al centro dei villaggi celtici

Per i Celti, gli alberi erano molto importanti. Hanno fornito riparo, cibo e calore attraverso la legna da ardere. Hanno anche fornito un riparo per animali, uccelli e insetti. In questo modo, gli alberi avevano il potere di prendersi cura di tutta la vita. Quando gli antichi Celti volevano costruire un villaggio, per prima cosa individuavano un grande albero. Poi si sono sistemati intorno ad esso. L'albero principale era naturalmente al centro di questo luogo di vita, rappresentando il centro del villaggio. Tutto è stato costruito intorno a questo punto.

Gli alberi erano quindi centrali nella cultura celtica. Questo è probabilmente il motivo per cui l'Albero della Vita celtico è una delle rappresentazioni più conosciute di questo simbolo. Molto spesso è disegnato con rami che arrivano al cielo e radici che si estendono in profondità nella terra. Per i Druidi, questo simboleggiava la connessione tra la terra e i mondi sottili.

I Celti credevano che l'Albero della Vita avesse poteri magici. Da qui deriva la tradizione di lasciare un grande albero in mezzo ai loro campi o al loro villaggio. Era un punto di incontro principale per tutti i membri della tribù. Si sono riuniti lì per designare i loro capi. I druidi insegnavano e tenevano le loro riunioni sotto gli alberi. Hanno visto qualcosa di sacro in esso. Quando le tribù celtica erano in guerra, il più grande crimine possibile era quello di abbattere l'albero principale del nemico. Il clan che è riuscito a distruggerlo ha trionfato all'istante.

Infine, gli antichi Celti avevano inventato un proprio alfabeto, basato interamente sugli alberi. Ogni personaggio ha preso il nome di un albero diverso. In questo modo trasmisero la saggezza della scrittura ai Celti. Da questi fatti possiamo facilmente capire quanto fossero importanti gli alberi per loro. Erano veramente percepiti come esseri sacri.

Simboli celtici albero della vita

Simboli celtici

Due simboli celtici dell'Albero della Vita

I simboli celtici dell'Albero della Vita rappresentano tutti il ciclo della vita e l'armoniosa interconnessione di tutta la creazione. In breve, i simboli rappresentano come le forze della natura si sono combinate per creare equilibrio e armonia. Questa idea di equilibrio si spiega immaginando come diversi alberi si uniscono per formare una foresta. Servono come casa per innumerevoli specie. Dietro l'albero della vita celtico, c'è davvero questo simbolismo che tutti i cicli di vita sono equilibrati. La natura è ben fatta, la fauna si regola da sola, ogni essere vivente dà il suo contributo. Questo insieme equilibrato tocca qualcosa di divino, potremmo metterlo in parallelo con le religioni monoteiste che spiegano l'incredibile precisione della vita per opera di Dio.

Triquetra celtica

Due triquetra celtici

Uno dei più famosi di questi simboli celtici è la triquetra : il triangolo celtico. La triquetra, come la forma del triangolo, ruota intorno al numero tre, un numero sacro in molte culture. Potresti avere familiarità con altri simboli famosi come la croce celtica, che è spesso rappresentata con un nodo al centro o intorno ai bordi.

Albero della vita celtico significato

albero della vita celtico

L'albero della vita celtico significa rinascita, perde le sue foglie in autunno, va in letargo durante l'inverno e rinasce quando arriva la primavera. In breve, è un simbolo di resurrezione, la natura è infinita. I Celti credevano di discendere dagli alberi e quindi li consideravano esseri viventi magici. Per loro, custodivano la terra e potevano servire come porta d'accesso al mondo degli spiriti. Nella loro mitologia, gli alberi erano gli antenati degli umani.

Avrete visto rappresentazioni di alberi della vita celtici, sono una perfetta rappresentazione dell'arte celtica. Sono chiamati "nodi infiniti" perché non hanno né inizio né fine. In altre parole, questo si riferisce all'atemporalità della natura. I nodi nell'albero celtico della vita simboleggiano i rami e le radici di un albero che si intrecciano all'infinito per mostrare che il ciclo della vita è infinito. Ognuno di questi disegni è stato realizzato con un solo filo, una sola linea, sempre con lo scopo di sottolineare questa idea di eternità. È direttamente associato all'energia positiva, il che lo rende un disegno ampiamente utilizzato per tatuaggi e altre rappresentazioni artistiche.


l'albero della vita celtico Conclusione

L'Albero della Vita celtico collega così i mondi inferiori e superiori perché le sue radici arrivano molto in profondità verso il basso mentre i suoi rami si estendono verso l'alto. Il tronco dell'albero collega i due mondi e rappresenta il piano terra, la nostra realtà. È grazie a questa connessione tra i diversi mondi che, a quanto pare, i Celti erano in grado di comunicare con gli spiriti, le divinità provenienti dal cielo.

gioielli albero della vita celtico

Se ti piace il significato di questo simbolo spirituale, o se semplicemente adori questa grande civiltà antica. Vi invitiamo a scoprire la nostra collezione di gioielli con motivi celtici. Offriamo una gamma di collane e ciondoli di alta qualità.

Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati

Registrati per essere sicuro di non perdere nulla!